Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Costituzione UNIAT

Uniat Uil: più concorrezza per ridurre prezzi case 06/02/2011 10:05 BAS Ridurre il disagio sociale, migliorare le condizioni abitative dei cittadini, individuare tempestivamente idonee politiche abitative che sappiano rilanciare teoria e pratica del social housing, questi i propositi emersi dalla riunione per la costituzione dell'Unione Nazionale Inquilini Ambiente e Territorio (uniat)

image_pdfimage_print

Uniat Uil: più concorrezza per ridurre prezzi case

06/02/2011 10:05

BASRidurre il disagio sociale, migliorare le condizioni abitative dei cittadini, individuare tempestivamente idonee politiche abitative che sappiano rilanciare teoria e pratica del social housing, questi i propositi emersi dalla riunione per la costituzione dell’Unione Nazionale Inquilini Ambiente e Territorio (uniat) di Basilicata, che si è tenuta presso la Uil a Matera.
Nel corso dei lavori a cui hanno preso parte il presidente nazionale Uniat, Fabrizio Pascucci, il segretario regionale della Uil, Carmine Vaccaro, e quello provinciale Franco Coppola, si è proceduto all’elezione del presidente regionale e del tesoriere e sono state definite le linee guida per l’implementazione della struttura Uniat a livello territoriale.

“La situazione del mercato immobiliare nella nostra Regione è particolarmente complessa anche perché gravata da una crsi economica tanto difficile quanto congiunturalmente inevitabile – ha dichiarato il neo eletto presidente Uniat Basilicata, Valeriano Delicio –  ed è fra prerogative dell’Uniat Basilicata, lavorare affinché si possano attivare interventi di politica residenziale efficaci, giusti ed equilibrati, capaci di favorire la concorrenza tra i vari attori di edilizia sociale (ATER, Privati, Cooperative) e ottenere così prezzi più calmierati”.


Articolo Originale

RelatedPost

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>