Roma: Vendita case Ater, esposto in procura


Pagamenti non dovuti, ma ottenuti quasi con il ricatto: approfittando
del fatto che un utente sia ad un passo dalla stipula dell’atto di
compravendita di un appartamento e abbia fretta di risolvere tutte le
pratiche. I funzionari dell’Ater, Azienda Territoriale Edilizia Residenziale
Pubblica del Comune di Roma, potrebbero aver richiesto a decine di
soggetti di saldare conti, in realtà inesistenti, in modo da ottenere tutte le liberatorie necessarie per procedere con acquisti e vendite di immobili a loro intestati http://www.ilmessaggero.it/ROMA/CRONACA/ater_ricatti_inquilini_esposto_procura_truffa/notizie/989419.shtml

Articolo Originale