Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Teiuto la piattaforma di social e-learning

image_pdfimage_print

La startup Appsolut Studio, formata da quattro studenti dell’Università di Bologna, ha lanciato un servizio gratuito che mette in contatto tutor e apprendisti e permette di tenere lezioni in streaming anche a più persone contemporaneamente in discipline che vanno dalla fotografia all’economia aziendale .
Prendere ripetizioni di inglese o fotografia, imparare a suonare la chitarra o il pianoforte, anche se l’insegnante sta a 200 chilometri di distanza. E tutto gratuitamente per i tutor. L’idea di una piattaforma di social learning online che metta in contatto tutor e “apprendisti” è venuta a Appsolut Studio, un gruppo di quattro universitari dell’Alma Mater di Bologna tra i 20 e i 24 anni: Marcello Violini, Christian Filippetti, Lorenzo Nargiso (studenti di informatica per il management) e Federico Giuggioloni (studente di informatica).

“Teiuto” – così si chiama la piattaforma – dà la possibilità a chiunque abbia una conoscenza in una disciplina, di mettersi in “vetrina” e guadagnare da subito sfruttando le proprie doti. Le lezioni si svolgono in videoconferenza e il tutor può aggiungere una cerchia di allievi, organizzare un calendario, comunicare con gli studenti usando un servizio di messaggistica interna. Basta cliccare su https://teiuto.com, registrarsi come studente o tutor, selezionare la materia di interesse e la città e mettersi in contatto con l’insegnante scelto.

“Dei pagamenti non ci occupiamo noi altrimenti questo implicherebbe dei costi per noi e quindi per gli utenti, invece la gratuità è uno dei nostri punti forti, insieme alla qualità degli strumenti che mettiamo a disposizione” spiega Marcello Violini. “Lasciamo quindi che la questione economica se la gestiscano tra loro. Per ora noi non ci gaudagniamo niente, anzi… mettendo a disposizione anche lo streaming dei dati ci rimettiamo. Contiamo di monetizzare in futuro, senza però che costi un euro ai nostri iscritti. Per ora, a soli 3 giorni dal lancio contiamo già 450 iscritti tra tutor e ‘apprendisti’, solo grazie alla diffusione virale via social network. Con oltre mille materie tra cui scegliere, vorremmo diventare una community per la conoscenza”.

link all’articolo

RelatedPost

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>