Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Sindaca Raggi la scuola Mazzacurati c’è…mancano solo i bambini

Sindaca apriamola insieme!

image_pdfimage_print

La scuola Mazzacurati ha una lunga storia:  già nel lontano 2004 l’Amministrazione comunale ne riconosceva l’utilità.

Essa rappresenta un’opera essenziale per un quartiere che ha subito una forte espansione residenziale negli ultimi 10 anni.
E’ utile riportare le dichiarazioni rese dall’Ex dirigente scolastico del plesso scolastico Placido Martini Fratelli Cervi Dott. Rinzivillo e dal Vicepreside attuale Dott. Ciancaglini nella
commissione dell’8 giugno scorso (prot.n.95614), in cui veniva ribadito che l’apertura della scuola non era solamente necessaria da un punto di vista generale per il quartiere di
Corviale, ma rappresentava un’esigenza cogente: nella sede di Ponte Galeria (succursale della Placido Martini) non sono più disponibili nuove aule e quindi eventuali nuove iscrizioni
dovrebbero essere dirottate nei comuni limitrofi di Fiumicino e Maccarese.
Stando alla nostra ricostruzione dei fatti il bando pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 3 gennaio 2018 (link) prevedeva la costituzione e convocazione della commissione valutante
le offerte economiche in prima convocazione il 7 febbraio 2018.
L’8 Febbraio si è tenuta la prima seduta pubblica di gara per l’apertura dei plichi ed è stato contestualmente nominato il seggio di gara che si occupa dell’analisi dei documenti
amministrativi nelle persone dei sig Cunto, Guardabascio e Ferrari. ( link )
Il 5 giugno con det. dirigenziale n.787 viene nominata la Commissione giudicatrice nelle persone dei sig. Domizi/Bucci/Giammusso e il 6 agosto il dott Bucci viene sostituito dal dott.
Colapicchioni.
A distanza di 9 mesi dalla presentazione delle offerte e a più di 3 mesi dall’insediamento della Commissione con piene funzioni non è stata ancora convocata la seduta pubblica per
l’apertura delle offerte tecnica, determinando, così, un fermo inspiegabile al completamento della ristrutturazione dell’edificio scolastico.

Stando al cronoprogramma indicato nel bando diventa improbabile riuscire a garantire l’apertura entro l’avvio dell’anno scolastico 2020/2021.
Ci chiediamo quindi come possa un’opera così importante essere lasciata vittima di tali lungaggini.
A tal proposito vorremmo porvi due quesiti:
1) la seduta pubblica per l’apertura delle offerte tecniche e, quindi, per consentire l’avvio dei lavori del secondo stralcio non si è mai riunita e mai è stata convocata ufficialmente.
Perché?
2) come è stato sottolineato nelle Commissioni svoltesi, potrebbe sorgere a breve un problema di sorveglianza della struttura, in quanto i precedenti lavori del primo stralcio sono
terminati da molto tempo.

Se la scuola rimarrà senza sorveglianza, sarà esposta a rischio vandalizzazione. Chi sarà responsabile di eventuali danni? Avrebbe un peso, non aver convocato la commissione?

Si potrebbe figurare un danno erariale?
Facciamo notare, come per la struttura, siano già stati spesi, circa 2.800.000 euro di lavori per il completamento del primo stralcio e, quindi, il danno sarebbe cospicuo non solo in
termini di mancato servizio ma anche dal punto di vista economico.

 

 

RelatedPost

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>