Roma vince bando per un milione di dollari per le città resilienti


resilienza“Congratulazioni al Comune di Roma che è risultato tra le 33 città del mondo vincitrici del bando internazionale indetto dalla Rockefeller Foundation nell’ambito del progetto 100 Cities Resilienti”. E’ quanto dichiara Wladimiro Boccali, sindaco di Perugia e delegato Anci alla Protezione civile, apprendendo la notizia che vede Roma assegnataria di un premio consistente nel supporto economico e di consulenza in materia di resilienza urbana: la città riceverà un milione di dollari e l’assistenza di un esperto. L’inserimento di Roma tra le 100 città vincitrici del bando è stato annunciato lo scorso 4 dicembre dall’assessore capitolino all’Urbanistica, Giovanni Caudo.
“Congratulazioni al sindaco Ignazio Marino, che ora ha la possibilità di rendere Roma una delle Città italiane di riferimento in materia di resilienza, tema sul quale proprio in occasione dell’ultima Assemblea annuale dell’Anci abbiamo lanciato una campagna di comunicazione per far conoscere a tutti i sindaci la check list in 10 punti proposta dalle Nazioni Unite”.
La resilienza è la capacità di un materiale di resistere alle sollecitazioni dinamiche. Con riferimento alle città è usato per indicare la loro capacità di adattarsi alle trasformazioni fisiche e sociali, con particolare riferimento ai cambiamenti climatici e alle calamità naturali.
“Come sindaco e delegato Anci alla Protezione civile ritengo si possa partire dal concetto di resilienza per costruire una nuova protezione civile che parta dalle comunità locali e promuovere un nuovo coinvolgimento dei cittadini sul tema più ampio della pianificazione territoriale. Sono sicuro che il sindaco Ignazio Marino – conclude Boccali – saprà promuovere la più ampia partecipazione degli attori locali a questo progetto di rigenerazione urbana”.
http://www.anci.it/index.cfm?layout=dettaglio&IdSez=818269&IdDett=45282