Regione Lazio si aggiudica 1,8 miliardi fondi europei


Zingaretti: “Rilanciamo sviluppo e lavoro”

“Vittoria! Il Lazio nel primo gruppo di Regioni con programma fondi Fse e Fesr approvati dall’Europa. 1,8 miliardi per sviluppo e lavoro”, così su Twitter il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti ha espresso la sua soddisfazione per l’obiettivo raggiunto dalla sua amministrazione nell’aggiudicarsi i fondi dell’Unione Europea.
Buone notizie da Bruxelles infatti per la Regione Lazio, oggi la Commissione Europea ha infatti approvato il piano di finanziamenti per il periodo 2014-2020, e la Regione Lazio di è aggiudicata 913,2 milioni di euro, che vanno ad aggiungersi ai 902,7 milioni di euro previsti dal POR Fse (Fondo sociale europeo) 2014-2020 approvato dalla Commissione Europea nel dicembre scorso. A queste importanti risorse, sulle quali la Regione Lazio conta per rilanciare produzione e occupazione, si potranno aggiungere ulteriori fondi per 780,7 milioni provenienti da altri programmi comunitari. Le principali voci d’intervento per le risorse stanziate dal Fondo sociale europeo riguardano i settori della Scuola, la Formazione, il Lavoro, il Contrasto alla povertà, l’Inclusione sociale ed il sostegno al reddito. Per quanto riguarda il Por Fesr gli interventi riguarderanno lo Sviluppo economico, la Cultura, l’Ambiente Energia e Territorio, i Trasporti e la Mobilità e l’Agenda digitale.

link all’articolo