Quello che so sull'amore


Un film di Gabriele Muccino. Con Gerard Butler, Jessica Biel, Dennis Quaid, Catherine Zeta-Jones, Uma Thurman

George (Butler) è un ex campione di soccer (il calcio per gli americani); ora vive alla giornata e spera di trovare lavoro come cronista sportivo; si è anche trasferito in appartamentino vicino alla sua ex moglie Stacie (Biel), perchè spera di riconquistare almeno l’affetto di loro figlio Lewis (Noha Lomax). La mossa vincente sembra essere quella di allenare la squadra di calcio nella quale gioca il ragazzino ma le mamme deglli altri giocatori lo pressano da vicino , sia perché dia un ruolo di titolare al loro rampollo sia per portarselo a letto; tra queste ci sono Denise (Zeta-Jones), ex telecronista che gli procura un contratto con la mitica ESPN (il più importante network sportivo mondiale) e Patti (Thurman), moglie in crisi di Carl (Dennis Quaid), uomo d’affari volgare e violento. Compiendo mille errori , George alla fine capirà che il figlio e la moglie, che non ha mai cessato di amare, valgono un percorso di crescita e di stabilizzazione.

In America , è noto, il film non è andato benissimo ma la Medusa lo ha fatto uscire da noi con oltre 400 copie ed i primi segnali sembrano buoni . Il film non è certamente l’opera più personale di Muccino ma, forse proprio per questo, lo laurea regista a tutto tondo : ha gestito bene un cast pesante , ha confermato il proprio talento nel alternare sapientemente sorrisi e commozione ed , infine, ha comunque aggiunto un’altra storia piacevole e credibile di maturazione di un maschio affetto fa sindrome di Peter Pan – in fondo il tema centrale di tutta la sua filmografia.