Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Municipio XI: ecco i fatti salienti del 2015

image_pdfimage_print

L’incendio al Campo dei Miracoli e la fiaccolata contro le mafie. I roghi di via Candoni ed i controlli nel campo nomadi. Si conclude nel Municipio XI un anno pieno di novità. Ecco quali sono stati i fatti principali del 2015.
Si conclude il terzo anno, da quando l’ex Municipio XV ha cambiato numerazione. Il terzo anno della Giunta Veloccia, segna alcune interessanti novità. Ma lascia anche in eredità alcuni temi che, inevitabilmente vanno affrontati. Partiamo proprio da questi ultimi.

I ROGHI – Una questione che sembra ormai aver raggiunto e superato la soglia di accettazione, riguarda i roghi che si sprigionano nel campo rom di Muratella. Recentemente in via Candoni è stato predisposto lo stazionamento di una pattuglia della municipale, proprio. Da quando ci sono gli agenti del Gruppo di Polizia Locale, le segnalazioni di incendi non sono più arrivate. Se si darà continuità all’iniziativa, il problema potrà dirsi risolto. Servono però anche i controlli all’interno del campo dove, a seguito delle ripetute operazioni di polizia, è stato trovato di tutto: tonnellate di rifiuti ferrosi e animali macellati illegalmente.

LA VIABILITA’ – Un problema che nel 2015 non si è riusciti a risolvere è quello della viabilità. I livelli di traffico, soprattutto nel quadrante Marconi, sono rimasti invariati Tuttavia alcune novità si sono registrate, come la recentissima attivazione di tre postazioni di carsharing. Si tratta di gocce in un’oceano sterminato. Ciò nonostante rappresentano un buon auspicio se, anche in tal caso, si riuscirà a dare continuità a questo tipo d’iniziative. Sempre in tema di viabilità, si sono osservati dei miglioramenti anche sul versante dei lavori per il ponticello di via Portuense. Il tira e molla tra amministrazione locale e sovrintendenza, alla fine ha portato alla ripresa di un cantiere peraltro vittima di attacchi vandalici. Il 2016 potrebbe essere l’anno decisivo, per vedere completare un’opera così a lungo attesa.

LA RIQUALIFICAZIONE DI CORVIALE – Concludiamo ricordando le novità che hanno attraversato uno dei quartieri più noti del territorio: Corviale. Per la riqualificazione del Serpentone è stato indetto un bando internazionale. Il progetto vincitore è stato recentemente presentato. Grazie agli stanziamenti della Regione Lazio, il chilometro di cemento armato potrà cominciare a cambiar pelle. I risultati andranno però valutati nel corso dei prossimi anni. Per ora nel quartiere restano vecchi problemi, a partire dalla carenza d’investimenti per gli spazi d’aggregazione. L’apprezzato Farmer’s Market di via Mazzacurati ha chiuso i battenti, nonostante le resistenze dei produttori, disposti ad investire di tasca propria per riqualificare la struttura dov’erano ospitati. Un’altro importante luogo d’aggregazione, il Campo dei Miracoli, è stato vittima di un incendio doloso. Il gesto ha contribuito però a rinserrare i ranghi. I cittadini e le associazioni del territorio hanno infatti risposto in maniera decisa. Organizzando una partecipatissima fiaccolata di solidarietà, che ha fatto tappa per le realtà socialmente e culturalmente più impegnate del territorio. Una bella iniziativa che di per sè rappresenta una buona notizia ed un ottimo auspicio per il 2016.

link all’articolo

RelatedPost

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>