Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

PalaCorviale, adesso ricominciamo insieme

image_pdfimage_print

index La risposta dell’assessore Frongia ci rende certi che ora, dopo 21 anni, sarà possibile “costruire insieme” il PalaCorviale.

Insieme vuol dire con il contributo della comunità territoriale e degli ex amministratori con cui abbiamo condiviso questa scelta che recupera, con un percorso comune, una situazione complicata.

Questa richiesta, che formalizzeremo, crediamo avvierà quella collaborazione che ci consentirà di tagliare l’avvio dei lavori insieme.

La risposta dell’assessore Frongia:

“Relativamente all’articolo sul Palazzetto di Corviale (clicca qui per leggerlo) mi preme fare alcune precisazioni per rappresentare al meglio la realtà dei fatti.
Come palese dalla lettera di risposta del Coni pubblicata sul vostro sito, risulta ben chiaro che la nota da me inviata non sia di “non accoglienza degli indirizzi del Municipio e della comunità” e non è affatto vero che si “contraddice sulle motivazioni ribadendo che il Palacorviale deve essere per gli sport rotellistici”.
Un mero refuso nella nota riporta la frase “sport rotellistici”, è vero, ma poi si chiarisce che la volontà è di ripristinare il “progetto originario”, quindi con la realizzazione di un palazzetto polivalente per il quale è stata altresì allegata anche la stessa mozione del Municipio.
Il Coni, infatti, risponde così: “Il Comune di Roma con nota dell’Assessore allo Sport del 19 marzo 2019 ha trasmesso la delibera del Municipio in cui si richiede di tornare alla realizzazione di un palazzetto polivalente in via Maroi, secondo il progetto iniziale”, esplicitando, quindi, la corretta comprensione della nota da me inviata.
Nella successiva riunione si sono valutate tutte le possibili alternative per far sì di poter realizzare in tempi contenuti un palazzetto, ma la situazione del periodo, di forte incertezza e crisi politica nel Municipio culminata con la caduta del Presidente e l’arrivo di un commissario, oltre che di forti riforme all’interno del Coni stesso con la successiva istituzione di Sport e Salute, hanno comportato un rallentamento dell’iter.
Iter che però non si è bloccato, l’Amministrazione centrale sta facendo, e ha fatto in passato nonostante le variazioni più volte proposte dal Municipio e sempre accolte, tutto quanto in suo potere per venire incontro alle esigenze della cittadinanza e realizzare il Palacorviale, nelle prossime settimane è infatti previsto un nuovo incontro, con tutti i soggetti interessati, al fine di proseguire con il progetto di realizzazione del palazzetto.”

RelatedPost

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>