Vinta la battaglia ora bisogna vincere la guerra


La guerra che ora la nuova amministrazione deve vincere a Roma è impegnativa e risolutiva.
Lo richiede una città da troppo tempo senza una direzione e un progetto.
La vittoria che tutte le periferie hanno consegnato al nuovo sindaco conferma che la partita da giocare è lì.
Se si apriranno finalmente i cantieri della rigenerazione
se si apriranno davvero i cantieri della mobilità sostenibile
se si apriranno velocemente i cantieri del decoro, della sicurezza e della legalità in tutti i territori
allora a Roma avrà vinto la speranza.