Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Il quarto piano di Corviale verrà ristrutturato nel 2016

image_pdfimage_print

Ieri la giunta comunale ha dato il via libera ad una delibera utile a sbloccare i lavori.
«Erano dieci anni che si aspettava questo intervento, che e’ stato reso possibile grazie a una intensa relazione fra l’Ater e il Comune – ha spiegato l’assessore alle politiche sociali Francesca Danese -. Diamo finalmente attuazione al contratto di quartiere (finanziato da Regione Lazio e Ministero delle Infrastrutture, ndr) e garantiamo a 96 delle famiglie che vi abitano, aventi diritto, gli alloggi necessari», alternativi durante i lavori. La responsabile del welfare dell’esecutivo di Ignazio Marino parla di «un’eccellente notizia. Ai sensi del regolamento regionale 2 del 2000 procederemo a un bando speciale per le famiglie con la quota riservata dell’8%. Quindi mentre facciamo i lavori queste 96 famiglie saranno spostate e poi riallocate».
«Stiamo per pubblicare un bando, la cui delibera approvata dalla giunta era la premessa – le ha fatto eco il commissario Ater di Roma Daniel Modigliani -. Sicuramente nel 2016 potranno partire i lavori al quarto piano di Corviale. La sua ristrutturazione e il ritorno alla legalità è un fatto storico». Per non spostare i nuclei familiari nei residence, l’Ater ha previsto nel suo piano una turnazione (durante gli interventi di ristrutturazione) all’interno dello stesso quarto piano del noto palazzo lungo un chilometro, man mano che i lavori procederanno.

Link all’articolo

vittoria

One Response to Il quarto piano di Corviale verrà ristrutturato nel 2016

  1. Mirella Rispondi

    24 ottobre 2016 a 06:37

    Ora che al quarto piano ci hanno fatto le assegnazione cioè il comune ha fatto il suo dovere ora tocca alla regione anticipare i soldi per i lavori e pare che si dice che non hanno il 20 per cento per cominciare i lavori ma come è possibile ?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>