Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

IL CORVIALE DELLA POESIA: il linguaggio della contemporaneità

image_pdfimage_print

poesia

Incontro con l’ideatore e curatore del progetto Poetitaly Simone Carella.   Dalle tante sinergie di progetti possibili è venuto fuori che la nostra idea di lettura della realtà e di possibilità di cambiamento trova nella poesia il linguaggio universale della contemporaneità: quello della comunicazione 2.0. Raccogliere dal centro delle periferie le voci, i sogni, le proposte per trovare nuove strade e uscire dall’isolamento e parlare al mondo in rete. Quest’anno la rassegna è ricca di nomi e di performance. E’ iniziata ieri nella Biblioteca Renato Nicolini e continuerà nel finesettimana nella cavea di Corviale. Poesia di parole, di note, d’immagini che colpiscono e scorrono.

“Vorrei avecce ‘no strumento pe’ comprende fino ‘n fonno la follia der nostro tempo, tutto l’odio de ‘sto monno”: poeticamente dice una delle voci che saranno al festival.

Quale strumento migliore? La collaborazione con Poetitaly avrà altri frutti nei tempi a venire. In tanto ci auguriamo di vedervi al festival

Programma di oggi martedì 2 settembre 2014 alla Biblioteca Nicolini
SONY DSC

alle 17. 30 appuntamento con “la poesia e i bambini” presentazione del laboratorio di poesia per bambini condotto da Cinzia Marulli Ramadori e la poesia oggi, da Giuseppe Ungaretti ai nostri giorni, relatrice Cinzia Marulli Ramadori e dibattito con la gradita partecipazione del pubblico.

 

SONY DSC SONY DSC SONY DSC

SONY DSC

 

Foto di Ivan Selloni

Articolo di Elisa Longo

RelatedPost

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>