Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

I segreti di Osage County

image_pdfimage_print

i-segreti-di-Osage-County-trailer-italiano-per-la-dark-comedy-con-Meryl-Streep-e-Julia-Roberts-4 (1)Un film di  John Wells. Con Meryl StreepJulia RobertsEwan McGregorChris CooperAbigail Breslin. USA 2013.

Lo scrittore Beverly Weston (Sam Shepard) , alcolizzato e depresso , scompare da casa e la moglie Violet (Streep), drogata di pillole calmanti – anche, ma non solo, per via di un cancro alla bocca – chiama in soccorso tutta la famiglia ; arrivano la sorella Mattie Fae (Margot Martindale) con il marito Charlie (Cooper) la figlia Barbara (Roberts),insegnante  , con il marito Bill (McGregor) e la figlia quattordicenne Jean (Breslin).Delle altre due figlie , Ivy (Julianne Nicholson) , zitella apparentemente senza velleità , vive con lei e la accudisce astiosamente e Karen (Juliette Lewis) è una sbandata ed è in giro con l’ennesimo improbabile fidanzato. Beverly viene trovato annegato – probabilmente suicida – e, ai suoi funerali arriva anche Karen su una rombante Ferrari guidata da Steve (Dermont Malroney), il suo nuovo uomo, un trafficante di Miami. Il pranzo successivo al funerale fa emergere tutti i veleni della famiglia: Violet  tira fuori tutto la sua aspra volontà di controllo sulla vita delle figlie : la disgusta la vita sbandata di Karen e maltratta Steve, schernisce Ivy per la mancanza di uomini e dichiara brutalmente di essere  a conoscenza della crisi matrimoniale tra Barbara e Bill (quest’ultimo si è messo con una ragazza molto più giovane di lui). Alla compagnia si è unito Little Charles (Benedict Cumberbarch) , il figlio nevrotico di Mattie Fae, che la madre disprezza e che si è segretamente messo con Ivy. La notte la tuttofare indiana Joanna (Misty Upham) aggredisce con una pala Steve che tenta di abusare di Jean  dopo averle fatto fumare uno spinello e Karen , contro ogni evidenza, lo difende e va via con lui. La mattina successiva Ivy e Charles hanno deciso di scappare ma Barbara, in un confronto drammatico con Mattie Fae, viene a sapere che il ragazzo non è loro cugino ma loro fratello e cerca di fermare la sorella. Rimasta sola, Violet si rifugia per disperazione tra le braccia di Joanna , che aveva sempre trattato con disprezzo.

Wells è prevalentemente un produttore televisivo e si vede : il film non ha picchi di intensità visiva ma l’operazione nel suo complesso può dirsi riuscita : un ottimo cast candidato a vari premi Oscar ed un testo di grande successo teatrale (  con forti echi, sembrerebbe, delle “Tre sorelle” di Cechov)   scritto dall’autore  di punta di questi anni, Tracy Letts .Il cinema americano è un po’ così : dopo aver saccheggiato i drammi, in ordine di tempo, di Tennessee Williams, Sam Shepard (qui attore) e David Mamet , ora è il turno di Letts : Friedkin lo ha usato per i sui due ultimi film (“Bug” e “Killer Joe”) ma ne ha rielaborato lo scritto col proprio inconfondibile stile, mentre l’impersonale Wells lo mette in scena con acritica correttezza. Gli attori sono tutti mostruosamente bravi   ma sul testo non è stato sufficientemente   adattato al linguaggio del cinema per cui viene spontanea la domanda : ma che ci fa Cechov in Oklahoma?

RelatedPost

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>