Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Ignazio sì Ignazio no

Il Corriere della Sera apre (addirittura) con la sfiducia politica di Renzi nei confronti di Marino, Repubblica chiede l'azzeramento della giunta e l'apertura ai moderati. I renziani di mezza Italia ripetono a pappagallo le parole che Renzi ha pronunciato a Porta e Porta. Poi Improta si dimette, la Scozzese sembra che

image_pdfimage_print

Il Corriere della Sera apre (addirittura) con la sfiducia politica di Renzi nei confronti di Marino, Repubblica chiede l’azzeramento della giunta e l’apertura ai moderati. I renziani di mezza Italia ripetono a pappagallo le parole che Renzi ha pronunciato a Porta e Porta. Poi Improta si dimette, la Scozzese sembra che lo farà mentre il Messaggero racconta della riunione di Marino con i capigruppo di ieri come di un processo al sindaco mentre Sabella invita Renzi e Marino ad assumersi ciascuno le proprie responsabilità per Roma, mentre Alemanno continua ad avere la faccia per rilasciare interviste e qualcuno dei Movimento 5 Stelle decide di fare politica a Ostia andando a incontrare i titolari dei lidi (sic!). Intanto Gabrielli legge la relazione degli ispettori per fare la sua proposta sullo scioglimento e in procura continuano a lavorare. Dentro questo scontro di poteri impressionante, nell’assenza totale di una qualsiasi iniziativa politica credibile, le forze migliori della città (invocate da rutelliani e veltroniani, oltre che da Repubblica, per il bene di tutti i romani) tacciono, così come tace la cosiddetta società civile. Le mafie (non c’è solo mafia capitale) invece continuano a lavorare. Le cittadine e i cittadini invece aspettano, un po’ increduli, un po’ impauriti, un po’ distratti, un po’ nauseati.

Ps. Palazzo Chigi e Campidoglio di sera si massacrano (e noi lo leggiamo sui giornali) e la mattina smentiscono. Qui due agenzie:

Roma: fonti P.Chigi, su giornali frasi Renzi mai pronunciate
(ANSA) – ROMA, 23 GIU – Su alcuni quotidiani oggi vengono attribuiti al presidente del Consiglio ‘virgolettati’ e valutazioni su Roma e sul sindaco Ignazio Marino che Matteo Renzi non ha mai pronunciato. Lo affermano fonti di Palazzo Chigi

Roma: Campidoglio, Marino mai pronunciato parole su governo
(ANSA) – ROMA, 23 GIU – “Il sindaco di Roma Ignazio Marino non ha mai pronunciato le parole e le ‘battute’ sul Governo che gli sono state attribuite da alcuni quotidiani oggi. Si tratta di posizioni prive di qualsiasi fondamento”. Lo rende noto il Campidoglio.

chirico

 

Fonte : alessandromauriello.it apri l’articolo originale

Guarda anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>